:title:

PROGETTI NEGLI AMBITI MUSICALI, ARTISTICI, CINEMATOGRAFICI E NELLE TECNICHE SOCIO-GIURIDICHE ECONOMICHE E NEI MEDIA

Comma c) potenziamento delle competenze nella pratica e nella cultura musicali, nell'arte e nella storia dell'arte, nel cinema.

Progetti in coerenza con il Decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 60 - Norme sulla promozione della cultura umanistica, sulla valorizzazione del patrimonio e delle produzioni culturali e sul sostegno della creatività vòlti a “promuovere lo studio, la conoscenza e la pratica delle arti, quale requisito fondamentale del curricolo. Sostenere lo sviluppo della creatività […] delle studentesse e degli studenti, anche connessa alla sfera estetica e della conoscenza delle tecniche, tramite un’ampia varietà di forme artistiche”.

Sono introdotti i “temi della creatività” intesi come componenti del curricolo e aree di riferimento per le istituzioni scolastiche per la realizzazione di iniziative coerenti con i contenuti del decreto legislativo. Le aree sono le seguenti:

  1. a) musicale-coreutico;
  2. b) teatrale-performativo;
  3. c) artistico-visivo;
  4. d) linguistico-creativo.

La progettualità delle istituzioni scolastiche, espressa nel Piano triennale dell’offerta formativa, si realizza mediante percorsi curricolari, anche in verticale, in alternanza scuola - lavoro o con specifiche iniziative extrascolastiche che possono essere programmati in rete con altre scuole e attuate con la collaborazione di istituti e luoghi della cultura, nonché di altri soggetti pubblici e privati. […]potenziamento delle competenze pratiche e storico-critiche, relative alla musica, alle arti, al patrimonio culturale, al cinema, alle tecniche e ai media di produzione e di diffusione delle immagini e dei suoni.

 

 Comma 7 f)  alfabetizzazione  all'arte,  alle  tecniche  e  ai  media  di produzione e diffusione delle immagini;

    • CINEFORUM – PROGETTO PLURIENNALE

    Obiettivo: Proiezione pomeridiana di tre film alle classi 3^, 4^ e 5^ d'Istituto. Con la collaborazione di un docente esterno esperto.

    Referente: prof. Frignani                                                                                                                                                                                                   

 

    • PROGETTO EUTERPE – PROGETTO PLURIENNALE

    Nel segno di una tradizione che da anni vede l’Istituto “G.Galilei” di Ostiglia impegnato ed attento alla conoscenza delle varie forme artistiche con partecipazioni a importanti spettacoli teatrali, musicali, cinematografici, a mostre d’arte, incontri con scrittori, artisti ed interpreti, é attivo anche quest’anno il progetto “ EUTERPE” che si propone di avvicinare gli studenti al mondo della musica classica. Consolidatosi attraverso un'esperienza più che decennale, è proposto in forma trasversale a tutte le classi degli indirizzi dell'Istituto. Partecipazione volontaria.

    Obiettivo:   Avvicinare gli studenti al mondo della musica classica attraverso:

    Azioni:

    -   partecipazione a importanti concerti eseguiti da grandi orchestre e famosi interpreti della stagione concertistica "Tempo d'orchestra 2018/19" di Mantova ( 7 appuntamenti tra ottobre ed aprile);

    -  partecipazione a spettacoli di balletto e di opera lirica presso il teatro alla Scala di Milano o presso il Teatro La Fenice di Venezia o altri teatri (Mantova,Verona,Cremona).

    -   lezioni di introduzione e guida all'ascolto e preparazione tenuti da esperti musicologi e musicofili.

    -   Realizzazione del CORO STUDENTESCO DI ISTITUTO.

    La frequenza e partecipazione al progetto Euterpe sia per la sezione EDUCAZIONE ALL' ASCOLTO - INCONTRI CON LA MUSICA DAL VIVO che per la sezione CORO STUDENTESCO dà diritto agli allievi al credito scolastico formativo.

    Referente: prof. Massimo Vasconi

    • CIAK YOUR TIME - Laboratorio cinematografico

    Il progetto Ciak your time, realizzato dalla Fondazione Exodus nelle aree Alto Mantovano e Destra Secchia, è rivolto a studenti delle scuole secondarie di secondo grado, e mira a promuovere e sviluppare la creatività dei giovani, a far emergere le loro potenzialità e talenti individuali, a rafforzare la fiducia in se stessi, il loro protagonismo e la loro partecipazione attraverso un percorso di avvicinamento e conoscenza progressiva delle tecniche di creazione di film.

     

    • INFORMATICA APPLICATA ALLA DIDATTICA: LINEA DEL TEMPO

    Attività:    Produzione di un software/applicativo desktop per visualizzare contenuti di carattere storico/artistico raccolti ed elaborati     dagli studenti.

    Destinatari: 4^I e una classe del Liceo

    Referente: prof. Valentina Calzavara.

     

    • PROGETTO TEATRO – PROGETTO PLURIENNALE

    Obiettivi:

    1) agevolare un innalzamento della soglia di concentrazione degli studenti ed abituarli ad un rispetto degli impegni assunti e degli orari stabiliti;

    2) agevolare una più significativa integrazione tra i diversi indirizzi dell'Istituto;

    3) favorire l'inclusione di studenti con bisogni educativi speciali;

    4) stimolare nei ragazzi un rafforzamento dell'autostima e dell'autocontrollo;

    5) educare i ragazzi ad una migliore gestione dell'emotività personale, trasferibile anche a contesti diversi tra cui quello scolastico;

    6) favorire lo sviluppo di un senso di autovalutazione;

    7) sensibilizzare gli studenti verso il teatro come forma espressiva ed artistica;

    8) far conoscere alcune tecniche della drammatizzazione trasferibili ad diversi contesti, tra cui quello scolastico.

    Il progetto si articola in 30 ore di Laboratorio teatrale, svolte con la guida di un esperto.  Gli incontri sono aperti a tutti gli studenti dell’istituto (partecipazione facoltativa) e hanno lo scopo di sviluppare competenze relazionali negli studenti, oltre che abilità e interessi collegati all’ambito teatrale. La conclusione del progetto consisterà nella rappresentazione di uno spettacolo presso il Teatro “Monicelli” di Ostiglia.

     

    • "GALILART” - RIQUALIFICAZIONE VISIVA DELL’ISTITUTO

    Percorso collaborativo tra docenti dell’area del potenziamento e studenti per progettare e attuare una riqualificazione degli spazi scolastici comuni. In coerenza con le indicazioni del decr. leg. 13 aprile 2017 n. 60

    Obiettivo: Riqualificazione completa dell' interno dell’edificio scolastico e creazione di un percorso museale fruibile anche da esterni.

    Referente: prof. Marcello Dell’Aringa.

    Comma c) potenziamento delle competenze nella pratica e nella cultura musicali, nell'arte e nella storia dell'arte, nel cinema.

     

  • rbsm-     

  • PROGETTO BIBLIOTECA (Funzione Strumentale PTOF/Biblioteca)

  • Obiettivi: Conservare e valorizzare il patrimonio librario delle biblioteche dell'Istituto, anche con la collaborazione degli studenti (laboratori); - Integrare le biblioteche Liceo/Tecnici. - Garantire il prestito. - Collaborare alle iniziative culturali del territorio.

    PROSEGUE LA CATALOGAZIONE DEL MATERIALE ACCESSIBILE ONLINE

    https://bibliotechescolastiche.mn.it/

    Dal 2017 la biblioteca è inserita nella Rete delle biblioteche scolastiche della provincia di Mantova. Dall’anno 2017 è stato costituito l’OPAC delle biblioteche scolastiche in rete accessibile e condiviso con quello delle biblioteche provinciali.  Anche per il corrente anno è previsto di completare la catalogazione attraverso il lavoro degli studenti, formati appositamente, come attori del loro percorso formativo La formazione professionale erogata verrà garantita da esperti esterni e certificata come alternanza.E’ previsto un accordo di partenariato con le biblioteche comunali e i sistemi bibliotecari sia per la formazione (studenti / docenti)

    Referente: prof. M. Chiara Romani

     

    -   LEZIONI DI STORIA ROMANA

    Obiettivo: Promuovere l'interesse per la storia romana e migliorarne l'apprendimento. Attualizzazione della storia romana (rivolto ad alcune classi seconde).

    Referente: prof. C. Maietti

     

    • LETTURE E DINTORNI

    Obiettivi: Aumentare il numero di studenti che leggono per piacere; aumento dell'offerta formativa curricolare/ extracurricolare in coerenza con il PTOF; offrire stimoli culturali alla cittadinanza e aumentare le occasioni di collaborazioni con le associazioni del territorio.

    Referente: prof. M. C. Romani

     


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.